Lo scorso 19 dicembre si è svolta la IV° edizione di “Arte & musica” nella splendida cornice del prestigioso Conservatorio di Santa Cecilia di Roma. L’appuntamento, ideato da Michele Spanò e dal Conservatorio di Santa Cecilia, si è proposto anche quest’anno di creare una vera e propria fusione Arte-Musica. La serata è stata condotta dallo stesso Spanò e dalla giornalista Paola Zanoni, coordinata dall’organizzatrice Roberta Nardi.

A Roma l’incontro tra opera e moda

Lo stilista Gai Mattiolo, è stato l’ospite d’onore della serata: ha sfilato con gli abiti realizzati per il film “Loro” di Paolo Sorrentino, mentre altri stilisti professionisti hanno presentato le proprie collezioni, accompagnati da celebri arie d’opera cantate dai migliori musicisti del conservatorio. Gli stilisti che sono intervenuti nella serata con i loro abiti, gioielli e accessori sono stati: Fabiana Gabellini, Raffaella Tirelli, Giovanni Pallotta, Mariaelena Duenas, Giorgia Pacini, Giorgia Celletti, Tiziana Magnani, Letizia Moroni, Tittibum, Sampietrini, Maria Monsè e Manuela Tanno.
La sfilata di moda è stata diretta da Michele Spanò e dal suo staff, che hanno presentato, in apertura, il loro show.

Lo show per la prevenzione del tumore al colon

Arte e Musica ha dedicato il suo impegno alla Fondazione “Stop DarmKanker” impegnata nel campo della prevenzione contro i tumori al colon. E’ Intervenuto il dottor Luc Colemont (fondatore di Stop DarmKanker) ed è stato proiettato un video emozionale a cura di Elena Uliana con musiche di Paola Fatelli.
Tutti i testimonial attrici ed attori hanno ricevuto il braccialetto di Cruciani, il fiocchetto Blu (il colore della divulgazione) e la spilla “Stop”.

Musica classica e ballo

Nel corso della serata si è esibito il ballerino professionista e coreografo Simone Ripa con Elisabetta Valitutti, imprenditrice e ballerina per una notte in occasione di questo straordinario evento.
Una bellissima performance ha visto, poi, come protagonisti la ballerina modella e speaker radiofonica Martina Sissi Palladini ed il ballerino e attore Domenico Santarella.

Non solo musica ma anche arte

Alcuni artisti, fra cui Mariella Tissone e Carla Pantano, hanno esposto al pubblico le proprie opere dando luogo ad un connubio di eleganza, arte, musica e stile.

Le modelle che hanno sfilato sono state fornite dall’Agenzia Fashion Concept e sono state truccate e preparate nella splendida location dell’Accademia L’Oreal Matrix piazza Mignanelli 23. Impeccabili i truccatori Veronica Gargour, Lorenzo leccese e Tiziana Farina; un ringraziamento a Studio 13 Make up e naturalmente alla professionale e impeccabile coordinatrice Alessandra Crudele, area manager di Matrix

Articolo precedenteOmaggio a Mario Schifano alla Fondazione Marconi di Milano
Articolo successivoI post più letti del 2018 su ZeroPositivo
Emanuele Sanzone
Cresciuto con molta curiosità e tanti giornali da sfogliare, nel 2002, con alcuni miei amici abbiamo dato vita a ‘Schiamazzi’, un magazine per scuotere la sonnecchiante Cagnano Varano da cui nel 2007 nascerà il Cagnano Living Festival (rassegna dedicata creatività giovanile) e l’omonima associazione. Dal 2009 al 2013 ho scritto per il quotidiano ‘L’Attacco’ partendo come corrispondente dal mio paese fino a raccontare storie di successo, cultura, eventi della Capitanata. Nel 2012 mi sono cimentato in radio con il programma ‘In giro per il Gargano’, programma per raccontare l’estate garganica su OndaRadio. Nel 2013 dopo la laurea in lettere moderne, mi sono trasferito a Milano dove sono entrato nella redazione di Radio Statale e ho curato le corrispondenze da Milano per ‘L’Attacco’. Dal 2016, dopo essermi laureato in Teorie e metodi della Comunicazioni, collaboro con Articolo21.org, Mi piace tutto ciò che ha a che fare con la creatività giovanile, la natura, la buona cucina e i viaggi.